Progetto Salento

Imprenditori, Istituzioni, Cittadinanza attiva, Protagonisti del Salento che cambia

Wednesday
May 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

PINUCCIA GRAVANTE

E-mail Stampa PDF

L’ARTE NEL SOCIALE

 Pinuccia Gravante si è formata professionalmente presso l’Istituto Statale d’Arte di Poggiardo (LE). Nel corso degli anni ha partecipato a numerose manifestazioni artistiche: personali, collettive, concorsi; ha partecipato anche (e con grande successo) alla prima e seconda edizione del Festival delle Culture Mediterranee, e a numerose mostre a scopo benefico. Recensita più volte dal professore d’arte Franco Ventura e dalla rivista “Progetto Salento” (vedi i n. 11, 33 e 35), è stata recentemente chiamata a collaborare al Progetto Scolastico “La scuola adotta un monumento”, curato dall’Istituto Comprensivo di Castiglione d’Otranto. Per tale impegno è riuscita a raffigurare su una massiccia lastra di marmo grezzo l’immagine della “Santissima Trinità”. Tale dipinto oggi si può ammirare nella suggestiva “Cripta dello Spirito Santo” del suo paese (Castiglione d’Otranto), davanti alla quale moltissime persone si recano per raccogliersi in preghiera. La nostra artista ha partecipato alla ripresa televisiva nell’ambito del programma nazionale “Uno mattina estate”, intervistata dall’inviato RAI Fabrizio Rocca. Articolo tratto da “Progetto Salento” n. 37

 

Condividi questo articolo:

Ultimo aggiornamento ( Domenica 06 Marzo 2016 17:34 )  
Banner
Banner

 

AMMINISTRATORI & CITTADINI

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO, ANTICIPANDONE I CONTENUTI, IL MANIFESTO FIRMA...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

1982 - 2017 35 anni di attività 7000 sacche di sangue raccolte !   di Giuliano CIRIO...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

35 anni a favore di chi soffre (1982 – 2017)   Articolo / Comunicato a cura de...

 

ALLISTE / BILANCIO COMUNALE

Deliberazione n. 67/PRSP/2017  REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI SEZIONE R...

 

EMERGENZE SOCIALI

REDDITO di DIGNITA’ da Alliste e Felline arriva il buon esempio   di Giuliano Cirio...