Progetto Salento

Imprenditori, Istituzioni, Cittadinanza attiva, Protagonisti del Salento che cambia

Thursday
Jan 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Politica e Attualità

ELEZIONI 2016 TAVIANO/ I 5 anni di Carlo PORTACCIO

ELEZIONI 2016 TAVIANO/ I 5 anni di Carlo PORTACCIO

Carlo Portaccio racconta  i suoi 5 anni da sindaco

Intervista a cura di Prisca MANCO

 Avv. Portaccio, quali sono le realizzazioni di questi ultimi cinque anni da accreditare alla sua amministrazione?

 Sono tante. Per esempio il ritorno alla gestione comunale del nostro mercato floricolo, con annessa eliminazione del carrozzone politico Mercaflor, che per anni ha mortificato i conti pubblici e in ultimo stava per svendere il nostro mercato ad una cooperativa poi dichiarata fallita; l’apertura degli uffici comunali al Popolo ogni giorno lavorativo della settimana (precedentemente al mio insediamento, invece, avveniva che i cittadini potessero accedere alla Casa Comunale – Casa del Popolo, lo ricordo – esclusivamente pochi giorni a settimana); la riapertura al traffico veicolare di via Immacolata e Piazza San Martino in favore degli esercenti commerciali da tempo in protesta a causa della chiusura al traffico della precitata zona; e poi i numerosi interventi intrapresi per riqualificare tutti gli edifici scolastici della nostra Taviano. Ricordo con raccapriccio di alcune situazioni sui tetti delle scuole in stato assolutamente fatiscente, prima degli interventi che la nostra Amministrazione ha messo in atto, per un ammontare complessivo di oltre un milione di euro. Un momento significativo è stato anche quello segnato dall’introduzione della raccolta differenziata nella Marina di Mancaversa e nelle zone rurali.

Per il Parco Ricchello e per il settore "Cultura”, come è intervenuta la sua amministrazione?

Il nostro Parco cittadino, che negli anni precedenti era stato abbandonato a sé stesso e divenuto  preda di atti vandalici, siamo riusciti a riportarlo agli antichi fasti; in seguito ai lavori di rifacimento del percorso di jogging, del verde e del pallone tensostatico completamente riportato a nuovo, oggi, il Parco Ricchello è tornato ad essere meta prediletta di numerose famiglie tavianesi e luogo di ritrovo di ragazzi, adolescenti e anziani. Un altro punto di forza che ha caratterizzato la nostra Consiliatura è stata la tendenza crescente ad investire in cultura; oggi, in tempo di crisi, è fondamentale non lasciare che avvenga un appiattimento culturale, bensì spronare la comunità e soprattutto i giovani ad amare la cultura, frequentare il teatro e, al contempo, favorire una buona prassi tesa anche ad una maggiore attenzione verso quegli indotti economici virtuosi che vedono proprio nella cultura una possibilità di crescita economica del territorio.

Ma fra tutte le cose fatte quale la rende più fiero, più orgoglioso?

Sicuramente un posto d’onore vorrei riservarlo alla realizzazione della Mensa Sociale e Centro diurno polivalente per Anziani, già avviatasi, con cui, in questa cornice storica, si dà un segnale non solo per Taviano, bensì per tutto il comprensorio dell’interland, che potrà usufruire della prima grande mensa sociale a gestione comunale, unica in Puglia. Un’altra nota felice riguarda la notizia, pubblicata a mezzo stampa (Gazzetta del Mezzogiorno) poche settimane addietro, che vede Taviano nella top ten dei Comuni a guida della ripresa economica del territorio. Infatti dopo Gallipoli e Lecce, Taviano risulta al terzo posto nella ripresa economica e produttiva dell’intera provincia. Credo che questo dato, incastonato in un periodo storico difficile e delicato per tutti, ci conferma che abbiamo lavorato bene, con il risultato di una crescita economica e produttiva di cui andare fieri.

In questi anni si è sentito qualche volta tradito da chi gli stava vicino? Ha mai vissuto, in questo senso, momenti difficili?

Sicuramente, ci sono anche stati momenti critici, come sempre avviene nell’esercizio della pubblica amministrazione allorquando vengono a mancare sinergia e onestà intellettuale da parte di chi, nella carica pubblica di consigliere comunale, assessore o vicesindaco, ha tradito il mandato ricevuto dall’elettore, non esitando a venire meno al proprio dovere istituzionale, magari per ambire a qualche “poltrona”.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 24 Aprile 2016 06:56 )

Leggi tutto...
 

ELEZIONI 2016 ALLISTE-FELLINE/ Candidato Claudio LIVIELLO

ELEZIONI 2016 ALLISTE-FELLINE/ Candidato Claudio LIVIELLO

Claudio LIVIELLO    per una Lista di alternativa

Chi pensava che alle prossime elezioni comunali di Alliste ci sarebbe stata in campo una sola lista proveniente da...

Ultimo aggiornamento ( Domenica 24 Aprile 2016 06:58 )

Leggi tutto...

ELEZIONI 2016 MELISSANO/ Candidato Sandro CONTE

ELEZIONI 2016 MELISSANO/ Candidato Sandro CONTE

Melissano / ECCO IL PRIMO CANDIDATO SINDACO                                     &nbs...

Ultimo aggiornamento ( Domenica 24 Aprile 2016 06:59 )

Leggi tutto...

ELEZIONI 2016 MELISSANO/ Gianluca MURA

ELEZIONI 2016 MELISSANO/ Gianluca MURA

“RINNOVIAMO INSIEME MELISSANO” /               IL MOVIMENTO VERSO LO SCIOGLIMENTO

Niente da fare per Gianluca MURA e Davide STAMERRA, promot...

Ultimo aggiornamento ( Domenica 24 Aprile 2016 07:00 )

Leggi tutto...

Il Comune riconosce le “coppie di fatto” residenti / UGGIANO LA CHIESA

E' il secondo comune in provincia di Lecce (dopo Trepuzzi) e uno dei primi in tutta la Puglia a dotarsi di una regolamentazione sulle unioni civili. In una recente seduta d...
Leggi tutto...
Pagina 10 di 16
Banner
Banner

 

AMMINISTRATORI & CITTADINI

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO, ANTICIPANDONE I CONTENUTI, IL MANIFESTO FIRMA...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

1982 - 2017 35 anni di attività 7000 sacche di sangue raccolte !   di Giuliano CIRIO...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

35 anni a favore di chi soffre (1982 – 2017)   Articolo / Comunicato a cura de...

 

ALLISTE / BILANCIO COMUNALE

Deliberazione n. 67/PRSP/2017  REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI SEZIONE R...

 

EMERGENZE SOCIALI

REDDITO di DIGNITA’ da Alliste e Felline arriva il buon esempio   di Giuliano Cirio...