Progetto Salento

Imprenditori, Istituzioni, Cittadinanza attiva, Protagonisti del Salento che cambia

Sunday
Jun 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Sport Generale SPORT E SOCIETA' di Marco Piscopiello

SPORT E SOCIETA' di Marco Piscopiello

E-mail Stampa PDF

Pag Volley Taviano superlativa

ma a spuntarla è Gioia del Colle

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato, in un PalaIngrosso ai limiti del sold out è andato in scena il big match tra Pag Volley Taviano e Real Volley Gioia del Colle. Le attese degli appassionati e dei tifosi non sono state deluse con le due squadre che hanno sin da subito dimostrato di voler a tutti i costi aggiudicarsi la contesa.

Parte subito forte la Pag Volley Taviano, che, sospinta dai supporters giallorossi presenti in gran numero sugli spalti, ha dapprima accumulato un vantaggio di +3 sugli ospiti (8-5) per poi aumentare il distacco e portarsi avanti fino al 19-14.

Bigarelli e compagni hanno messo in seria difficoltà la ricezione della formazione barese e hanno così chiuso la prima frazione con il punteggio di 25-18. Il secondo set è stato ancora all’insegna dello strapotere giallorosso con la Pag Volley che si è portata subito sul 6-2, capitan Battilotti e compagni hanno continuato a mostrare ottime trame di gioco e a nulla ha potuto la ricezione gioiese; il risultato ha lasciato ben presto poche speranze di rimonta agli ospiti, i ragazzi di mister Licchelli hanno così chiuso il secondo parziale con il risultato di 25-17.

  Il terzo set è partito all’insegna dell’equilibro, si è proceduto punto a punto fino al primo time out tecnico che ha visto i biancorossi gioiesi avanti per 7-8; il vantaggio è andato via via incrementandosi con Gioia del Colle che ha dimostrato di non voler tornare a casa a mani vuote. La ricezione giallorossa ha iniziato ad accusare il colpo e la Pag Volley è andata sotto con un pesante distacco di -5 (13-18). I ragazzi di mister Licchelli però non si sono persi d’animo e, sospinti da un tifo infernale, hanno dapprima ridotto lo svantaggio a -2 salvo poi portarsi in pareggio sul 22-22 con un PalaIngrosso letteralmente in delirio; è qui che Gioia con la forza di volontà e senza perdersi d’animo è riuscita a trovare il guizzo finale che è valso il 23-25 in favore degli ospiti.

La quarta frazione di gioco ha visto ancora una situazione di equilibrio (7-8 per Gioia) ma la ricezione barese si è dimostrata più precisa mentre il calo dei ragazzi di Licchelli è apparso evidente. Gioia del Colle si è portata ben presto sul +2 ed ha incrementato il vantaggio in modo considerevole con la ricezione tavianese in seria difficoltà.

Gli ospiti si sono portati ben preso sul 16-21 con la Pag incapace di reagire, Gioia del Colle, sulle ali dell’entusiasmo, ha chiuso la quarta frazione con un pesante 17-25. Al tie break la tanto sperata reazione dei ragazzi non c’è stata, il Real Gioia ha continuato a macinare gioco in modo impeccabile, complice anche il considerevole calo dei giallorossi. Il primo time out tecnico ha visto avanti i baresi per 3-8, il distacco di -5 si è protratto fino all’8-13, Gioia del Colle ha chiuso così anche il quinto set con il risultato di 9-15.

Gli applausi dei tifosi non sono ugualmente mancati per i ragazzi che hanno lottato e dato quanto potevano in campo, la Pag mette in saccoccia un punto che potrebbe valere tanto, il campionato è solo all’inizio e, domenica prossima in trasferta contro Cerignola, sarà importante affrontare la partita con la giusta attenzione per tornare subito alla vittoria.

Condividi questo articolo:

Ultimo aggiornamento ( Martedì 25 Ottobre 2016 19:42 )  
Banner
Banner

 

AMMINISTRATORI & CITTADINI

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO, ANTICIPANDONE I CONTENUTI, IL MANIFESTO FIRMA...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

1982 - 2017 35 anni di attività 7000 sacche di sangue raccolte !   di Giuliano CIRIO...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

35 anni a favore di chi soffre (1982 – 2017)   Articolo / Comunicato a cura de...

 

ALLISTE / BILANCIO COMUNALE

Deliberazione n. 67/PRSP/2017  REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI SEZIONE R...

 

EMERGENZE SOCIALI

REDDITO di DIGNITA’ da Alliste e Felline arriva il buon esempio   di Giuliano Cirio...