Progetto Salento

Imprenditori, Istituzioni, Cittadinanza attiva, Protagonisti del Salento che cambia

Thursday
Jan 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volontariato e Società

Volontariato e Società

MONDO WRITERS: tra arte e vandalismo

MONDO WRITERS: tra arte e vandalismo

Il graffitismo, inteso come abitudine di disegnare o scrivere sui muri, o comunque superfici in genere pubbliche, affonda le sue radici negli Stati Uniti, a partire dalla seconda metà degli anni 60, nei quartieri degradati di città come Philadelphia e New York spingendosi poi in tutto il resto del mondo molto rapidamente. Che sia un disegno molto elaborato, che siano scritti vari o che sia solamente un tag (ovvero la firma del writers in maniera massiccia o meno sul territorio), siamo di fronte ad arte o sfregio? Premesso che ogni muro o monumento pubblico che sia, imbrattato con semplici scritte oppure trasformato in un capolavoro di pittura moderna, è un reato, cerchiamo di capire meglio chi sono e perché agiscono i writers.

E' molto difficile incontrarne uno, non si incrocia casualmente come fosse un cane randagio, generalmente i writers, i pittori dimenticati dell’era moderna, operano di notte, difficilmente sono soli, spesso sono in gruppo e raramente si fanno vedere perché sanno bene quando e in che modo agire. Al graffitismo “pulito”, quello che si fa talvolta ammirare per la quantità di colori, bellezza ed elaborazione dell’opera stessa, si affianca quello “sporco”, di gran lunga molto più imponente rispetto al primo, ma che sembra mosso dalle stesse ragioni. A questa seconda forma di espressione artistica, se così possiamo chiamarla, appartengono, salvo qualche eccezione, gruppi di giovani che provengono da ogni classe sociale ed hanno un’età variabile compresa tra i dieci ed i trentacinque  anni ed oltre.

Il loro obiettivo è quello di compiere un atto contro le regole, rendere visibile a tutti il proprio operato, con lo scopo di ricavare la stima e la considerazione dei compagni. Tale intento evidenzia un’assenza di educazione al rispetto altrui, associato ad una mancanza di valori ai quali ispirarsi.

Il soggetto dedito a questo tipo di fenomeno agisce spesso d’impulso e frettolosamente ed è in diversi casi dipendente, ovvero pur conoscendo il rischio a cui va incontro imbrattando i beni della collettività, non può rinunciarvi, non può dispensarsi dall’agire.

Le cause che portano tali soggetti ad intraprendere questo tipo di comportamenti sono da ricercarsi nella solitudine, noia, senso di incompletezza e nella mancanza di reti sociali che trasformino questo sfogo in altro. Sono ragazzi non adeguatamente controllati dalle famiglie, bande di imbrattatori che si incontrano sui siti internet o per raduni territoriali, vandali al seguito di manifestazioni sportive, politiche e studentesche,  e poi tantissimi “graffitari spot”, ovvero persone che almeno per una volta, sentono la necessità di imbrattare muri, strade o edifici per comunicare un singolo messaggio.

Realizzare dei graffiti rappresenta innanzitutto un reato contro la proprietà privata e pubblica, centri storici millenari, monumenti, luoghi pubblici, sono feriti nel loro decoro e nella loro dignità da scritte che trasmettono una sensazione di degrado e di anarchia; se questo accade non c’è rispetto per il decoro urbano quindi il graffitismo diventa prima un reato e poi un danno.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 06 Marzo 2016 19:37 )

Leggi tutto...
 

SOCIETA' OPERAIA un secolo di attività solidale / TAVIANO

SOCIETA' OPERAIA  un secolo  di attività solidale / TAVIANO
Cento anni di attività solidale della Società Operaia "G. Garibaldi" di Taviano sintetizzati in un libro dal titolo " Tutto ebbe inizio nel 1912 ", scritto da Dante Corones...

Ultimo aggiornamento ( Sabato 06 Aprile 2013 19:54 )

Leggi tutto...

CASA BETANIA Nati per far vivere

CASA BETANIA Nati per far vivere
Casa Betania è espressione e proluannngamento del Centro di Aiuto alla Vita di Noha. Il primato della carità "è il segno distintivo dei discepoli di Cristo" (cfr. Gv 13,3...

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 09 Aprile 2012 18:33 )

Leggi tutto...

CARNEVALE / Carri allegorici,maschere e tradizione.

CARNEVALE / Carri allegorici,maschere e tradizione.
Perché il costo dei carburanti per i cittadini è vicino alla soglia dei due euro a litro e non accenna per nulla a diminuire pur in assenza di guerre? Perché l'Europa pre...

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 08 Marzo 2012 20:55 )

Leggi tutto...

Raccolta fondi per l'acquisto del primo "LoKomat" pugliese

Raccolta fondi per l'acquisto del primo
Quando sono venuto a conoscenza di questa iniziativa ne ho abbracciato gli scopi e le finalità che si prefigge e mi sono sentito nel dovere/bisogno di farla conoscere ai ...
Leggi tutto...
Pagina 6 di 9
Banner
Banner

 

AMMINISTRATORI & CITTADINI

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO, ANTICIPANDONE I CONTENUTI, IL MANIFESTO FIRMA...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

1982 - 2017 35 anni di attività 7000 sacche di sangue raccolte !   di Giuliano CIRIO...

 

VOLONTARIATO & SOCIETA'

35 anni a favore di chi soffre (1982 – 2017)   Articolo / Comunicato a cura de...

 

ALLISTE / BILANCIO COMUNALE

Deliberazione n. 67/PRSP/2017  REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI SEZIONE R...

 

EMERGENZE SOCIALI

REDDITO di DIGNITA’ da Alliste e Felline arriva il buon esempio   di Giuliano Cirio...